fbpx

Categoria: FvgTech Programma TV

Benvenuti sul sito del Programma Televisivo di Gabriele Gobbo

Le password! Gabriele Gobbo con Angela Lo Giudice – 121

Lo sapevate che le password migliori sono quelle semplici? I codici di accesso infatti devono essere facilmente memorizzabili ma efficaci, spesso usare i metodi “obbligatori” con caratteri speciali, maiuscole e numeri può rivelarsi controproducente. Scopriamo perchè e come gestire in sicurezza le nostre password in questa puntata di FvgTech, assieme a Gabriele Gobbo e alla sua ospite Angela Lo Giudice, avvocato.

Influencer? Gabriele Gobbo con Federico Tudisco – 120 Copia

Gli influencer sono sempre esistiti, ma si chiamavano testimonial. Fare ed essere influencer oggi è un vero lavoro ma, soprattutto, i talenti web possono essere strategici per il marketing e per la comunicazione aziendale. Ma come? Ne parliamo in questa puntata di FvgTech, assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Federico Tudisco di DoseTalent.

Metaverso? Gabriele Gobbo con Danilo Costa – 119

Il metaverso tiene banco ormai ovunque e tutti ne parlano, ma cos’è esattamente? Ma non solo, la realtà virtuale è un concetto che torna ciclicamente in tutti i settori tecnologici perchè arriva da lontano, ma dove sta andando esattamente? Ne parliamo in questa puntata di FvgTech, assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Danilo Costa di Coderblock.

Shopping Online. Gabriele Gobbo con Andrea Carboni – 118

Come dobbiamo comportarci sui social? È importante anche se non li usiamo per lavoro? La vita online è la stessa cCome stanno i piccoli eCommerce italiani? C’è spazio e modo di far emergere lo shop online dei piccoli negozi nel vasto oceano dei marketplace blasonati? Che strumenti si possono usare? Ne parliamo in questa puntata di FvgTech, assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Andrea Carboni di eShoppingAdvisor.

Comportamento social. Gabriele Gobbo con Leonardo Prati – 117

Offerte, pubblicità, email di ecommerce invadono la rete, ma come possiamo riconoscere un sito di vendita online affidabile? Quali sono gli elementi e le cose da fare per capire se fare acquisti o meno in un determinato store? Ne parliamo assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Sergio Pinto.

eCommerce affidabili. Gabriele Gobbo con Sergio Pinto – 116

Offerte, pubblicità, email di ecommerce invadono la rete, ma come possiamo riconoscere un sito di vendita online affidabile? Quali sono gli elementi e le cose da fare per capire se fare acquisti o meno in un determinato store? Ne parliamo assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Sergio Pinto.

Digital & Legal. Gabriele Gobbo con Alessandro Vercellotti – 115

Forse non tutti sanno che ormai esistono soluzioni open source per qualsiasi applicazione, lavoro e studio, ma non solo per sistemi operativi Linux bensì per Mac e PC. Ma oltre a questo tantissimi dispositivi che usiamo ogni giorno contengono decine di software liberi o sono basati su questa tipologia di distribuzione. Ne parliamo assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Alain Modolo di PNLug.

Open Source. Gabriele Gobbo con Alain Modolo – 114

Forse non tutti sanno che ormai esistono soluzioni open source per qualsiasi applicazione, lavoro e studio, ma non solo per sistemi operativi Linux bensì per Mac e PC. Ma oltre a questo tantissimi dispositivi che usiamo ogni giorno contengono decine di software liberi o sono basati su questa tipologia di distribuzione. Ne parliamo assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Alain Modolo di PNLug.

Amiga History. Gabriele Gobbo con Alessandro Franceschi – 113

Forse non tutti sanno che il Commodore Amiga è stato il primo personal computer multimediale e creativo alla portata di tutti. Uscito nel 1984 ha rivoluzionato il mondo dei computer, facendo nascere anche movimenti artistici e creativi dedicati alle creazioni digitali. Una storia affascinante fatta di esperimenti, nerd e notti insonni. Ancora oggi ci sono migliaia di fans nel mondo. Ne parliamo assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Alessandro Franceschi.

Un Facebook parallelo fatto bot. Gabriele Gobbo con Max Guadagnoli – 112

Pare proprio che esista un FB parallelo fatto solo di bot e “iscritti” fasulli gestiti dall’intelligenza artificiale. L’azienda in blu lo utilizzerebbe per analisi, sviluppo e soprattutto per predire il comportamento dei veri utenti del suo social pubblico. Scopriamo cos’è assieme a Gabriele Gobbo e al suo ospite Max Guadagnoli.